• Noto. Una donna tenta di togliersi la vita, l'allarme lanciato dalla figlia la salva

    Una massiccia dose di tranquillanti per farla finita. Era il tragico proposito di una donna di Noto, salvata dai Carabinieri. Ad allertare i militari, la giovane figlia impaurita perchè la madre si era chiusa in camera da letto da oltre un’ora senza dare più risposte e portando con se un potente farmaco tranquillante assunto per via di uno stato depressivo.
    Sul posto subito arrivati carabinieri e sanitari del 118. Sfondata la porta, hanno trovato la donna distesa sul letto in stato di semi-coscienza. Controllati i parametri vitali è poi intervenuto il personale sanitario per trasportare la donna al pronto soccorso del Trigona. In una pattumiera i carabinieri hanno ritrovato due blister vuoti da 10 compresse ciascuno di un potente farmaco tranquillante.
    La donna, dopo gli accertamenti sanitari del caso, è stata dimessa dall’ospedale di Noto.

  • freccia