MULTICAR2

Cambio al vertice della Capitaneria di Porto di Siracusa. La Tella sostituisce Sancilio

preview_cambiocapitaneria

Cambio al vertice della Capitaneria di Porto di Siracusa. Il passaggio di consegne tra i comandanti Luca Sancilio, che lascia Siracusa dopo tre anni, e Domenico La Tella, che ha prestato servizio, fino a pochi giorni fà, a Messina è previsto per venerdì mattina, nel piazzale antistante la Capitaneria. Una cerimonia aperta al pubblico, annunciata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa convocata da Sancilio per i saluti di commiato e, al contempo, per presentare il suo successore. Sancilio ha ripercorso brevemente le principali tappe che hanno contrassegnato il suo mandato a Siracusa. E’ partito dall’emergenza sbarchi degli ultimi mesi, ma ha anche ricordato, tra gli altri momenti importanti dell’attività svolta, il rinvenimento, alcune settimane fà, dei due chili di tritolo a Calabernardo. Poi la vicenda legata alla scomparsa del comandante del peschereccio “Fatima II”, Gianluca Bianca, di cui non si hanno ancora notizie e su cui indaga la magistratura. Sancilio ha parlato di “importanti esperienze umane, oltre che professionali” e di un “territorio che anche in svariate occasioni ha dimostrato di amare il proprio mare, anche attraverso interventi di privati per sostenere iniziative di sensibilizzazione”. Latella è arrivato in città la settimana scorsa. “I primi giorni – ha spiegato- mi sono stati utili per prendere contezza della situazione. Il capitano Sancilio mi ha illustrato ogni dettaglio organizzativo ed ho avuto modo di conoscere il personale di cui mi avvarrò e con cui spero di instaurare un rapporto umano simile a quello instaurato da chi mi sta precedendo. Un aspetto fondamentale, tanto quanto quello professionale”.

Comments are closed.

bogart 4