• Priolo. "Delusa dalla politica, mi dimetto", Tringali lascia il consiglio comunale

    Ne spiega le ragioni in una lunga nota. Daniela Tringali si dimette da consigliere comunale e lo fa per “questioni di moralità, come avrebbero dovuto fare anche tutti gli altri per via delle vicende giudiziarie che si sono abbattute sul Comune”. Dopo una lunga riflessione, Tringali ha scelto di abbandonare il proprio incarico, ricoperto- racconta- “anche con difficoltà, tentando di rappresentare degnamente i cittadini, a volte con dei limiti dettati dall’inesperienza o, meglio, dall’ingenuità di chi non è contaminata dalla politica e non è mai sceso a compromessi”. Una decisione “sofferta” quella che oggi Daniela Tringali ha maturato, “non tanto per l’incarico che lascio ma per il pensiero di aver deluso chi ha creduto in me sostenendomi con il proprio voto”. Infine una puntualizzazione. “Non è una resa- precisa l’ormai ex consigliera comunale- ma lo stimolo a fare meglio al di fuori di un contesto che non mi rappresenta”.

  • freccia