MULTICAR2

Rosolini, incendio di una casa. Rinvenuto un cadavere

vigili-del-fuoco

Un uomo è morto nell’incendio della sua abitazione in contrada Nerbalata, a Rosolini. Le fiamme, violente, si sono propagate da una veranda esterna della casa di campagna e avrebbero in fretta attaccato l’interno. Al piano superiore dimorava un 51enne di Rosolini, Giorgio Runza.
Spente le fiamme, i vigili del fuoco si sono messi alla ricerca dell’uomo fra le numerose masserizie, in parte bruciate, accatastate all’interno della casa. Il corpo senza vita e carbonizzato è stato, infine, rinvenuto tra le macerie prodotte dal crollo di un muro della veranda. L’esame autoptico aiuterà a far luce sulle cause del decesso che al momento presenta i contorni di un giallo. Il sospetto, terribile, degli inquirenti è che si possa celare dietro l’episodio anche un omicidio e un conseguente tentativo di depistaggio.

Comments are closed.

bogart 4