CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Alla scoperta della zona Umbertina, visita guidata e donazioni per i bisognosi

Mary Astell

Con l’associazione Mary Astell Onlus alla scoperta della Siracusa Umbertina. Un percorso urbanistico disegnato da piazza Santa Lucia Lucia insieme al professore Salvatore Adorno, docente di storia contemporanea presso la Facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Catania.
Punto di partenza, l’area intorno al monastero della Santa con la descrizione dello stato dei luoghi al tempo del contenzioso tra i Gargallo e il Municipio e delle aree edificabili della prima lottizzazione di Luigi Leone in contrada Santa Lucia, nel 1886 e le lottizzazioni della borgata dal 1886 al 1919.
Proseguendo per Via Cuma, all’interno di un cortile, ci si è soffermati sul primo insediamento di case popolari, dei primi del ‘900. Al centro del cortiletto è situato uno stele, dove, tra leggenda e storia, pare sia stata martirizzata Santa Lucia.
Il percorso si è concluso con la visita alle zone di terreno cedute, per nuove fabbriche, nel fondo Bonriposo di proprietà del duca di Sanfilippo, Francesco Impellizzeri, tra il 1909 e il 1910.
Con il ricavato ottenuto tramite le offerte volontarie dei partecipanti, l’associazione Mary Astell acquisterà adesso generi alimentari da consegnare alla chiesa di San Tommaso al Pantheon di Siracusa, che ogni giorno ospita molte famiglie siracusane, bisognose, nonché decine di extracomunitari.

Comments are closed.

MCDONALD footer4