CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Allagamento alla Cassa Edile di viale Ermocrate: “Ignorate le nostre segnalazioni”

cassa-edile

Sacchi di juta come trincee lungo viale Ermocrate, davanti ai cancelli di accesso alla Cassa Edile. A segnalare la situazione che si è venuta  a creare dopo il maltempo dei giorni scorsi è il responsabile Fabio Maria Tortorici. “Sembra l’Arno- commenta il rappresentante della Cassa Edile- ma sono degli sbarramenti per l’acqua piovana che tracima. Ingenti i danni a macchine, impianti e attrezzature, insieme agli archivi, dopo l’allagamento dello scantinato”. E per la giornata di oggi la preoccupazione torna. Tortorici parla di “cronaca di una morte annunciata”, visto che  “la Cassa Edile e qualche altro abitante della zona, aveva in passato segnalato, fornendo precipui report fotografici agli uffici comunali preposti, l’inefficienza della rete delle acque bianche sul viale Ermocrate, causa di allagamenti, impercorribilità, danni ad autovetture e disagi.Sovente si vedono trafelati turisti diretti alla stazione ferroviaria percorrere con rotolanti trolley al seguito, l’ingannevole viale sguarnito di marciapiedi, che vengono inondati dall’acqua schizzata dalle autovetture in transito; non è raro assistere allo scorrere di rapidi e silenziosi
cassonetti della spazzatura trascinati inesorabilmente dal “fiume” Ermocrate, così come è facile vedere i residenti, relegati nelle proprie abitazioni, imprecare dietro appannati vetri di finestre”. Secondo quanto appreso dal responsabile della Cassa Edile, il Comune avrebbe predisposto un progetto preliminare per la realizzazione del collettore pluviale di viale Ermocrate, senza, tuttavia, ulteriori passaggi. Tortorici si chiede “quando verrà il tempo per imparare dagli errori”, denunciando una disattenzione riscontrata da parte di tutte le amministrazioni comunali che si sono avvicendate alla guida della città. “Spero-conclude- che non succeda mai l’irreparabile”.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2