CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Amianto sfibrato come termocopertura all’Ufficio Servizi Demografici: il Comune avvia indagini ambientali

copertura-amianto-augusta

Amianto all’interno dell’Ufficio Servizi Demografici del Comune. E’ quanto sarebbe emerso da un sopralluogo effettuato dal responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, il perito Maurizio Staferna all’interno dello stabile di via San Metodio. Un elemento che ha portato il dirigente del settore, Emanuele Fortunato, a decidere di predisporre delle indagini ambientali, affidati al Nucleo Chimico Mediterraneo. La ditta dovrà dunque appurare l’eventuale presenza, nello stabile, di particelle aerodisperse della pericolosa fibra. Il problema riguarderebbe, in particolar modo, la termocopertura del corridoio centrale, realizzata in materiale coibentante di amianto, peraltro in cattive condizioni, quindi sfibrato, tanto da mettere a repentaglio la salute dei dipendenti degli uffici. A stabilire se, effettivamente, quanto rilevato corrisponde alla realtà e in che modo, saranno gli esiti delle indagini commissionate all’impresa. Firmata nelle scorse settimane la determina dirigenziale con cui l’incarico viene conferito e la cifra necessaria (circa 500 euro) stanziata. L’utilizzo di amianto non è consentito dalla legge, vista la pericolosità delle sottilissime polveri che questo sprigiona, soprattutto quando in cattivo stato di manutenzione, e le implicazioni per la salute e soprattutto in relazione a patologie gravi come il mesotelioma, tumore scatenato proprio dall’esposizione all’amianto.
(Foto: repertorio)

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2