MULTICAR2

Siracusa, arriva il Polibus di Emergency

polibus emergency

E’ arrivato nel primo pomeriggio al Centro di Accoglienza Umberto I di Siracusa il Polibus di Emergency per l’assistenza sanitaria agli extracomunitari.
All’interno del Polibus un’equipe medica di Emergency in collaborazione con medici dell’ambulatorio immigrati, compreso un pediatra, e assistenti sociali dell’Ufficio Territoriale Stranieri dell’Azienda sanitaria.
L’ASP ha provveduto a dotare il Polibus di farmaci e presidi sanitari, ha fornito agli operatori medici di Emergency – che raggiungeranno siracusa in nottata – il ricettario regionale per la prescrizione di farmaci e di visite specialistiche. In collaborazione con l’Ufficio stranieri dell’Asp i medici di Emergency, inoltre, erogheranno il libretto sanitario con codice STP (Straniero Temporaneamente Presente).
L’emergenza di questi giorni causata da un forte e costante flusso di immigrazione di extracomunitari – sottolinea il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Mario Zappia – impegna l’Azienda, per le competenze istituzionali di pertinenza, a rafforzare al massimo la propria rete socio-sanitaria al fine di garantire una ospitalità più umana nei Centri di Prima Accoglienza oltre che tutelare il diritto alla salute. Il protocollo siglato è frutto di un notevole impegno profuso dalle istituzioni coinvolte al fine di creare una rete di collaborazione efficace. La popolazione straniera è per l’ASP di Siracusa un target significativo in quanto l’assistenza sanitaria, oltre che essere un diritto di ogni essere umano, è principio di piena integrazione e di tutela della salute pubblica”.

Comments are closed.

bogart 4