MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Bus pubblici per le zone balneari, Abela: “Potenziato il servizio”

bus

Una corsa ogni ora e mezza dalla città alle zone balneari e viceversa. E’ il risultato di una riunione che si è svolta in settimana tra l’assessore ai Trasporti, Dario Abela, i tecnici del settore e i vertici dell’Ast. L’intesa sulla necessità di garantire il trasporto pubblico, durante la stagione estiva, per agevolare gli spostamenti verso le aree balneari è arrivata dopo le polemiche di alcune settimane fa, quando le linee dalla città alle zone di villeggiatura sono state temporaneamente soppresse, motivo di proteste da parte dei cittadini che utilizzavano i bus pubblici per questo tipo di spostamento. “Da una corsa ogni tre ore, si passa dunque ad una corsa ogni ora e mezza -ribadisce l’assessore Abela- e questo dovrebbe consentire un notevole miglioramento del servizio reso. L’ottica è quella di agevolare i cittadini e i turisti che affollano, in questi mesi, il nostro territorio. Abbiamo avuto garanzie da parte dell’azienda che gestisce il servizio di trasporto pubblico. Un risultato i cui vantaggi sono evidenti”. La modifica è già operativa. Le linee 21 e 23 effettuano, dunque, già questi nuovi orari. Intanto, nei prossimi giorni, si dovrebbe rafforzare, in città, la linea che serve la zona di viale Epipoli. “Una scelta ponderata- spiega l’assessore- visto che l’ospedale Rizza ospita, adesso,diversi ambulatori dell’Asp che erano prima allocati in altre sedi, a partire da quella di via Brenta. Potenziare la linea per quella zona ci è sembrato opportuno e utile”. Tempi brevi quelli annunciati prima che la decisione concordata con l’Ast diventi operativa. La previsione è di una decina di giorni.

Comments are closed.

ACAT3