CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Caos ex Provincia Regionale, lavoratori in sit-in. E Palermo chiede di conoscere i conti

esterni provincia

E’ ormai caos per la ex Provincia Regionale di Siracusa. Da due giorni dipendenti dell’ente e della partecipata Siracusa Risorse stanno dando vita ad un sit-in di protesta all’interno del cortile di ingresso del palazzo di via Roma. Domani si sposteranno sotto la Prefettura, in piazza Archimede. Arcinota la loro problematica: il ritardo negli stipendi.
Intanto, però, la ex Provincia di Siracusa è osservata speciale dalla Regione. Il forte indebitamento, l’aumento di azioni ingiuntive e altre problematiche contabili hanno richiesto un’azione di verifica.
Anche alla luce dei richiami fatti in passato dalla Corte dei Conti, la Regione prova a correre ai ripari. E con una circolare ha chiesto anche all’ente siracusano di fornire le informazioni sulla spesa sostenuta nel 2016 e su quella prevista per il 2017, per verificare se siano stati rispettati i vincoli imposti. Il report deve essere consegnato a Palermo entro il 10 luglio. Le richieste sono specifiche: il rispetto del divieto di assunzioni, l’acquisto di beni e servizi, notizie sui fondi per il trattamento accessorio del personale e dei dirigenti, la riduzione dei contratti di acquisto, le spese per missioni e pubblicazioni, l’uso di autovetture di servizio e rappresentanza, contratti di affitto, consulenze, consumi, spese per relazioni pubbliche e formazione, buoni pasto e compensi agli organismi.

Comments are closed.

MCDONALD footer4