MULTICAR

Siracusa. “Caserma dei carabinieri in viale Epipoli, apriamo l’aeronautica di via Elorina ai siracusani per scoprire un golfo impareggiabile”

Pappalardo_francesco1

La caserma dove la metto. Per la spending review nazionale è ormai chiaro che si deve cercare una nuova casa per il comando provinciale dei carabinieri di Siracusa, liberandosi dei costi d’affitto. In realtà sarebbe anche già stata individuata nell’area dell’aeronautica in via Elorina. Non tutti sono d’accordo, anzi il capogruppo del Pd in Consiglio Comunale, Francesco Pappalardo, parla di “errore urbanistico mostruoso”. E motiva il suo parere. “Tutta l’area della caserma di via Elorina si affaccia su un posto spettacolare, sconosciuto ai siracusani ad esclusione di pochi fortunati: il golfo di Siracusa. Bisognerebbe garantire il passaggio ai cittadini per potere scoprire quella zona e non insistere a tenere tutto chiuso, ad eccezione di pochi eletti”, racconta accalorato Pappalardo. “I cittadini devono avere un rapporto con le risorse della città e quel golfo lo è. Pensate che negli anni 70, in fase di redazione del primo prg Cabianca ipotizzava lo sviluppo di Siracusa attorno al suo golfo. Poi si è deciso però di andare verso nord”. La soluzione, allora, sarebbe quella di utilizzare sempre un’area dell’aeronautica, “ma quella di viale Epipoli, assolutamente abbandonata Anche ci sono spazi, strutture, uffici, alloggi. Portiamo la caserma dei carabinieri lì e troviamo un modo per far si chè i siracusani possano accedere al loro golfo. Il comandante attuale dell’aeronautica, Paolo Tredici, so essere sensibile a questo tema e qualche abboccamento c’era stato. Ha già avuto lal bella idea di portare a Siracusa i gruppi sportivi delle forze armate con convenzione che consentono di mantenere quella grande struttura. Immagino non sia un problema trovare un sistema per favorire i siracusani nella riscoperta di quell’impareggiabile golfo”.

Comments are closed.

ACAT3