• Siracusa. Comune commissariato per il Bilancio, Castagnino: “La giunta si dimetta”

    “Nonostante le garanzie fornite dall’assessore Gianluca Scrofani lo scorso febbraio, il Bilancio del Comune non è ancora stato approvato, tanto che la Regione ha nominato un commissario “ad acta”. Motivo di protesta per il consigliere di “Siracusa Protagonista con Vinciullo” Salvo Castagnino. Il Comune non si è dotato del consuntivo 2015 e nemmeno del Bilancio di previsione 2016. “Il commissario -ricorda Castagnino- sarà retribuito dall’ente e quindi dalle tasche dei siracusani. Tale mossa dimostra un ulteriore spreco dovuto all’inattivismo amministrativo di una giunta che pensa ad andare in giro per il mondo piuttosto che a produrre atti che possano fare risparmiare la città”. Castagnino ritiene che la giunta dovrebbe, di fronte a questo, dimettersi in massa. “Ci troviamo davanti ad un’amministrazione- conclude l’esponente di minoranza- capace di far commissariare anche il Bilancio consuntivo che, in sede di approvazione, era già chiuso”.

  • freccia