MULTICAR

Siracusa. Concessione Ragusa-Catania, Filca Cisl: “Ora la priorità è la viabilità locale”

ragusana

Un impegno serio, da parte della politica, perché i progetti legati al miglioramento della viabilità diventino appalti e, quindi, giornate lavorative per gli edili. Lo chiede il segretario territoriale della Filca Cisl, Paolo Gallo, soddisfatto per la firma della convenzione per il completamento della Ragusa-Catania. L’esponente del sindacale è convinto che la politica “debba ritrovare, come più volte indicato dal sindacato, questa capacità di sintesi e di indicazione delle scelte più vantaggiose per il territorio.Opere come la Ragusa-Catania, che migliorerà gran parte del tratto ricadente in provincia di Siracusa, sono strategiche-osserva ancora Gallo- se vogliamo pensare all’occupazione immediata e, anche, a quella che riusciremo a creare in futuro”. A proposito di futuro, il segretario della Filca ha le idee chiare in tema di priorità. “Le grandi arterie di collegamento sono importanti- riconosce- ma ad arricchire il territorio, innalzando anche la qualità della vita, è la vaibilità locale”. Ragione per cui “dopo le autostrade- questa la sollecitazione che parte dal sindacato- la politica deve concentrare i propri sforzi sulla programmazione, individuare investimenti che possano servire a migliorare le strade, offrendo collegamenti più veloci e sicuri e, ovviamente, lavoro per imprese e manodopera”

Comments are closed.

ACAT3