• Siracusa. “Di orto in orto”, educazione alimentare per i bimbi delle scuole

    Proseguono le attività inserite nell’ambito di “Siracusa Città Educativa”, il progetto promosso dall’assessorato alle Politiche sociali che, insieme ad ActionAid, punta l’attenzione sull’educazione alimentare. Si chiama “Di orto in orto” e ha inteso educare i bambini al gusto e ad una corretta alimentazione, da cui far nascere saperi legati alla conoscenza della biodiversità e alla conoscenza di produzioni alimentari tradizionali ad essa collegate.Si parte dall’idea che la prevenzione a tavola deve iniziare sin dall’infanzia e diventare patrimonio della cultura di ogni persona. Coinvolti gli istituti comprensivi  Verga, Costanzo, Giaracà, Archia e Belvedere. Partire dai bambini per arrivare anche ai genitori. I bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, sotto l’attenta guida dei loro insegnanti, hanno realizzato piccoli orti nelle scuole da cui far nascere saperi legati alla cultura del cibo, alla salvaguardia dell’ambiente, al rispetto della natura. A conclusione del progetto,  lunedì 9 maggio, alla Cittadella dello sport, gli alunni parteciperanno ad una grande Caccia al tesoro sul “Diritto al cibo” e ad altre attività legate al mondo dell’alimentazione. Parallelamente presso la sala stampa della Cittadella, relatori Gaetano Iachelli medico sportivo e Alessandro Campagna, C.T., del Settebello, si terrà il convegno “Nutrirsi: stato dell’arte tra salute e Sport”, momento di confronto sul legame che intercorre fra una corretta alimentazione e il mondo dello sport. Moderatrice, Valeria Troia, assessore alle Politiche scolastiche.Interverranno, Roberta Guzzardi. dirigente scolastico, Marco Gessini e Giuliana Esposito per ActrionAid e Giovanni Fichera, docente dell’istituto Alberghiero.

  • freccia