Fosfovit Lo Bello
CITROEN
ITOOTH

Siracusa e Santa Lucia, i giorni della grande festa: appuntamenti e novità

santa lucia

Siracusa si prepara ad abbraccia anche quest’anno la sua Patrona, Lucia. Presentato il programma dei festeggiamenti, studiato dalla Deputazione della Cappella di Santa Lucia. Non solo le date canoniche della festa (13 e 20 dicembre). “C’è un fatto nuovo”, spiega subito il presidente Pucci Piccione. “I ragazzi del liceo Gargallo e gli atleti dell’Ortigia parteciperanno alla traslazione del simulacro dalla Cappella all’altare maggiore. E sempre gli studenti del liceo Gargallo insieme agli alunni dell’istituto comprensivo Verga domenica sera saranno protagonisti di un concerto di musica sacra”.
E poi ancora un flash mob proposto in piazza Santa Lucia dall’Ufficio per la pastorale giovanile della Diocesi che ha organizzato anche un incontro di preghiera per parlare della testimonianza di Lucia che ha rinunciato ad una vita di privilegi.
Alla processione di giorno 13 dicembre sarà presente una delegazione di 140 persone da Capracotta: parteciperanno con i tradizionali costumi molisani. Da segnalare anche la celebrazione di domenica 11, alle 10.15, che sarà trasmessa in diretta da Rete Quattro.
Ritorna per la decima edizione il concerto Note per Lucia, arpa e flauto si incontreranno giorno 12, alle 21 in Cattedrale. L’introduzione teologica è affidata a don Nisi Candido, direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose San Metodio. Infine la prima edizione di “Apologhia, le catacombe dei primi testimoni”, visita teatralizzata della Catacomba di Santa Lucia a cura di Kairos in collaborazione con la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. Un’esperienza simile a quanto avviene da anni per Strepitus Silentii, visita teatralizzata alla catacomba di San Giovanni. Anche per Santa Lucia sarà possibile vedere parti della Catacomba che solitamente non sono fruibili.
La Galleria regionale di Palazzo Bellomo offrirà un viaggio multisensoriale nel Seppellimento di Santa Lucia: le voci, i suoni e le atmosfere nell’opera di Caravaggio. Una installazione artistica visitabile dal 2 al 21 dicembre. L’installazione multimediale è una rivisitazione inedita del dipinto realizzato da Caravaggio a Siracusa nel 1608. L’opera offre un’esperienza di viaggio virtuale nella storia della martire, consentendo al visitatore di immergersi nelle atmosfere del Caravaggio attraverso stimoli sonori, visivi, tattili e olfattivi.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store