MULTICAR2

Siracusa. Fondi per l’Altare della chiesa di Santa Lucia al Sepolcro, Vinciullo: “Disponibili da gennaio”

Catacombe-Sepolcro02_siracusapage.it_retina

Firmato il decreto che stanzia 118 mila euro per il progetto di recupero dell’Altare marmoreo del XVII secolo ubicato all’interno del Tempietto della Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro di Siracusa. Lo comunica Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’Ars. Il progetto è stato inserito al n.117 nell’elenco delle opere da finanziare sul Patto per lo Sviluppo della Sicilia (Patto del Sud) sul capitolo 7468.
Le somme-prosegue Vinciullo- sono disponibili a partire dal 1 gennaio 2018 e non appena la Ragioneria Centrale dell’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana avrà apposto il visto di competenza.
Sono particolarmente soddisfatto per l’emanazione di questo decreto, che arriva dopo un impegno, da parte mia, durato oltre 7 anni. Ricordo, infatti, che già nella Finanziaria del 2010, Legge regionale 11/10, all’articolo 26, nei progetti obiettivi in favore degli Enti locali, era stato finanziato il progetto a valere sulle risorse del PAR FAS Sicilia 2007-2013, ma non si era mai giunti all’emanazione del decreto e, di conseguenza, all’inizio dei lavori.Per questo motivo ho continuato a perorare questa giusta causa, in modo che l’Altare, attualmente messo da parte, possa essere recuperato e tornare a splendere, così come ha fatto per decenni.Ancora una volta-conclude- una risposta positiva per il mio territorio e per la mia gente, a dimostrazione che io, a differenza di altri, ho lavorato e sono stato presente compiendo, ogni giorno, il mio dovere”.

Comments are closed.

bogart 4