ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Siracusa. I Vigili Urbani denunciano un parcheggiatore abusivo: vendeva tagliandi sosta contraffatti

posteggiatore abusivo

Arriva la prima denuncia penale per un parcheggiatore abusivo. In attesa del Daspo Urbano, una svolta nelle operazioni di contrasto al dilagare del fenomeno a Siracusa. I Vigili Urbani hanno denunciato per contraffazione e minacce a pubblico ufficiale un 37enne, già noto per la sua attività abusiva nei pressi dell’ingresso del parco archeologico della Neapolis.
Determinante la segnalazione di una turista. La donna, dopo aver pagato tre euro per un grattino di sosta vendutole dall’uomo, ha chiesto chiarimenti ai Vigili in servizio nell’area. Gli agenti hanno subito notato la palese contraffazione e dopo avere raccolto la dichiarazione spontanea della turista si sono recati dall’uomo. Ne è nato un agitato parapiglia che ha coinvolto anche la moglie del parcheggiatore abusivo.
Condotto al comando di via del porto Grande, è stato sanzionato (1.000 euro) ma soprattutto denunciato per contraffazione e minacce a pubblico ufficiale. Si apre così un più che probabile procedimento penale.
Ma la storia non finisce qui. Perchè il biglietto contraffatto è stato posto sotto sequestro e finito in Procura per una indagine sulla provenienza. Si cerca adesso la stamperia compiacente che rifornisce i parcheggiatori abusivi. Il tagliando riporta il logo del Comune di Siracusa ma è privo di ologramma e di ogni informazione sul costo della sosta oraria.

Comments are closed.

MCDONALD footer4