CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Il mini rimpasto della giunta Garozzo, Zappulla e Princiotta: “Gestione dissennata”

princiotta zappulla

“Una gestione dissennata del Comune e della giunta”. Così il deputato Pippo Zappulla e la consigliera comunale Simona Princiotta commentano il nuovo mini rimpasto dell’esecutivo retto dal sindaco Giancarlo Garozzo. “Questo valzer continuo di assessori-tuonano gli esponenti di Articolo Uno- sembra rispondere a equilibrismi circensi e appare come il tentativo di testare la capacità di resistenza e sopportazione dei siracusani nascondendo con effetti speciali il clamoroso vuoto politico e la conclamata mediocrità amministrativa. Un ulteriore atto di disprezzo per la città di un sindaco incapace di affrontare seriamente le vere questioni aperte: dalla gestione del servizio idrico a quella dei rifiuti, dalle politiche sportive alla gestione della Cittadella, dalle politiche sociali agli asili nido, dalle periferie della città a una decente politica dei trasporti, dalla valorizzazione di Ortigia al buonsenso e buon gusto nel tutelarla”.Zappulla e Princiotta parlano di un “Pd che resta paralizzato dagli equilibrismi tra le componenti, dalla paura di ritorsioni politiche e dal camaleontico trasformismo del suo segretario provinciale caduto in un incomprensibile, assordante silenzio . Così facendo, il Partito Democratico si sta assumendo la gravissima responsabilità di consegnare al populismo
e alla demagogia il futuro della città”.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2