Fosfovit Lo Bello
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Il sostituto procuratore Musco trasferito a Sassari: conseguenza della condanna per tentata concussione

corte appello tribunale catania

Il sostituto procuratore Maurizio Musco trasferito da Siracusa al Tribunale di Sassari. Il provvedimento non è ancora stato notificato al diretto interessato e nemmeno al procuratore capo, Francesco Paolo Giordano, ma la decisione sarebbe stato assunto, conseguenza della sentenza di condanna emessa dalla Corte di Cassazione nei confronti del magistrato, con la conferma della sentenza della Corte d’Appello di Messina del dicembre 2015. Musco è stato riconosciuto colpevole di abuso d’ufficio, in particolare per la mancata astensione nella vicenda giudiziaria Oikoten, per l’approvazione della piattaforma funzionale, vicenda che vedeva coinvolto anche l’avvocato Pietro Amara, amico di Musco. Il magistrato era stato assolto in primo grado, mentre la Corte d’Appello lo ha condannato. Il trasferimento sarebbe legato però all’ultima condanna, a 3 anni e 8 mesi per tentata concussione, emessa anche in questo caso dal Tribunale di Messina

Comments are closed.

MCDONALD footer4