MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Istituto Enrico Fermi, sei aule inagibili. Preoccupano i solai dopo l’ultimo crollo

enrico fermi soffitto

Destano qualche preoccupazione le condizioni strutturali dell’Enrico Fermi. I controlli eseguiti dai tecnici del Libero Consorzio Comunale di Siracusa dopo il crollo del controsoffitto avvenuto in un bagno lo scorso 27 aprile, hanno fatto emergere diverse criticità soprattutto nei solai.
Sei locali tra bagni, laboratori ed aule sono stati dichiarati inagibili e chiusi, per paura di nuovi crolli. In particolare si tratta di due bagni al secondo piano, due laboratori al terzo piano e due aule disegno sempre al terzo piano.
Molteplici le cause della complicata situazione dei solai: luci elevate, invecchiamento, difetti costruttivi, perdita di acqua da tubature, guaina di copertura ammalorata e altri fattori, come rilevato dai tecnici al termine dei controlli.

Comments are closed.

ACAT3