MULTICAR2

Siracusa. La lunga attesa per il nuovo Comando dei Vigili del Fuoco: 5 milioni disponibili per riuscire a completarlo

IMG-20170911-WA0015

A dodici anni di distanza dall’avvio dei lavori, c’è forse un barlume di speranza per il completamento della nuova caserma dei Vigili del Fuoco di Siracusa. Con la rimodulazione dei fondi della legge post terremoto del 1990 sono stati recuperati poco più di 5 milioni di euro, sufficienti al completamento dell’attesa infrastruttura che potrebbe permette anche un upgrade in termini di mezzi e risorse umane affidate al Comando siracusano.
Se tutto andrà bene, entro giugno del prossimo anno i lavori potrebbero essere aggiudicati. E senza intoppi arrivare alla conclusione di una lunga storia. Lo ha specificato questa mattina il presidente della commissione Bilancio dell’Ars, Enzo Vinciullo, insieme al consigliere comunale Salvo Castagnino.
“Ho chiesto e ottenuto che le competenze per la costruzione della caserma passassero dal Comune, assolutamente inadeguato alla funzione, al Dipartimento regionale della Protezione Civile”, spiega Vinciullo. “Ottenuto questo risultato e concluse tutte le operazioni di computo metrico della caserma, si è proceduto, prima a Siracusa e poi, successivamente, con maggiore fortuna, a Catania, alla realizzazione del nuovo progetto, che si innesta su quello già esistente per stabilire la somma necessaria per riiniziare e concludere i lavori”.

Comments are closed.

bogart 4