• Siracusa. La raccolta differenziata spiegata ai bimbi delle elementari: via agli incontri

    La differenziata spiegata ai bambini delle scuole siracusane. Partita la campagna educativa legata a “Siracusa Si Differenzia” con la partecipazione dell’istituto comprensivo “Elio Vittorini”. Primo incontro all’interno dell’Urban Center di via Nino Bixio per parlare di raccolta porta a porta.
    Sono stati circa 200 i bambini protagonisti della lezione di educazione civica, insieme alle
    rispettive insegnanti e con la preziosa collaborazione dei loro genitori.
    Dalle 9:00 tutti seduti, quaderni in mano, per prendere appunti. Intrattenimento, gioco, riflessioni, brevi interviste agli alunni, interazione e buone pratiche sono stati gli
    elementi cruciali della prima delle giornate del percorso formativo pianificato per le quarte e quinte elementari di Siracusa, realizzato da Consorzio Sviluppo Sud.
    Imparare a differenziare i rifiuti per tipologia e ridurli, riusarli e riciclarli per non esaurire le risorse ambientali, preservando l’eco-sistema e le future generazioni, questi in estrema sintesi i concetti chiave della giornata. Mastelli colorati e sacchi alla mano, esempi pratici di riuso ed estemporanee simulazioni di riciclo – con la partecipazione anche di “Mimone”, personaggio che ha catturato la simpatia dei bambini – hanno trasmesso l’idea di un mondo migliore e l’opportunità di cosa poter fare concretamente per realizzarlo. Come? Iniziando a fare per bene la corretta separazione dei rifiuti e puntando l’attenzione ai
    corretti comportamenti da applicare quotidianamente.
    Sorprendente la preparazioni di molti alunni che stanno già attuando la raccolta differenziata porta a porta e hanno dato dimostrazione di saperlo fare, correggendo le azioni sbagliate nei momenti di pratica previsti durante l’incontro.

    image_pdfimage_print
  • freccia