CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Lettera dei pensionati a Trenitalia: “Dateci quattro corse al giorno per Palermo”

treni

I pensionati chiedono una soluzione ai problemi di trasporto ferroviario da Siracusa a Palermo e lo fanno attraverso i sindacati di categoria. Con una lettera inviata all’assessore regionale alla Mobilità, Giovanni Battista Pizzo e al dirigente regionale di Trenitalia, Maurizio Mancarella, i segretari provinciali di Spi Cgil, Valeria Tranchina, Fnp Cial, Sebastiano Spagna e Uilp Uil, Servio Adamochiedono che si intervenga sui “disagi subiti dalle fasce più deboli”. La richiesta è, nel dettaglio, quella di istituire almeno quattro corse giornaliere, andata e ritorno, da Siracusa al capoluogo di regione. «Scartando l’ipotesi autobus che comporterebbe gli stessi disagi in termini di percorrenza – scrivono i segretari dei pensionati – l’unica alternativa più rapida e meno stancante sarebbe costituita dal treno, qualora non si dovesse effettuare un cambio alla stazione di Catania. Operazione disagevole per gli anziani, specialmente se muniti di bagaglio”. Dopo gli interventi sulla tratta Catania-Palermo, i pensionati della provincia chiedono a Trenitalia “un ulteriore sforzo”, che potrà produrre, secondo le sigle di categoria, “una svolta, visti i tanti motivi di mobilità verso Palermo per gli anziani della provincia”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4