CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Lucia è tornata in Cattedrale, partecipata processione dell’Ottava

santa lucia

Tanta attesa, il dubbio fino a poche ore prima che la processione potesse essere rinviata per via del maltempo. Infine la conferma. I fedeli, siracusani e non, hanno potuto, ieri pomeriggio, accompagnare il simulacro di Santa Lucia dalla Basilica della piazza dedicata alla Patrona, al Duomo, dove la statua argentea viene custodita nel corso dell’anno. Un nuovo “abbraccio”, dunque, tra la città e la Santa della Luce, con la consueta partecipazione e il tradizionale percorso dell’Ottava che, a differenza della processione che conduce da Ortigia il simulacro in Borgata, effettua delle brevi soste, particolarmente sentite, in Santuario, per l’incontro ideale con la Madonna delle Lacrime e all’interno del cortile dell’ospedale “Umberto I”, per la preghiera per gli ammalati. In corso Gelone, consueto cambio tra i portatori e i vigili del fuoco, in ricordo di quanto accaduto in occasione del terremoto del ’90, proprio la notte di Santa Lucia. In serata, l’arrivo in piazza Duomo, dove la statua di Santa Lucia è stata riposta nella nicchia della Cappella a Lei dedicata all’interno della Cattedrale. Appuntamento, adesso, a Maggio, per la Festa del Patrocinio di Santa Lucia (Santa Lucia delle quaglie) e la mini-processione che condurrà il simulacro dalla Cattedrale alla vicina chiesa di Santa Lucia alla Badia e il tradizionale volo delle colombe.

Comments are closed.

MCDONALD footer4