CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa. Non “entra” alla Marina, il Rising Sun trova posto accanto alla Capitaneria

ortigia alto barca

E’ il settimo yacht privato più grande al mondo. Si chiama Rising Sun, oltre 120 metri di lunghezza e 50 uomini di equipaggio per ambienti dal lusso più sfrenato. Appartiene ad un impresario cinematografico di Hollywood. Spesso ha avuto come ospite Brad Pitt che, è bene chiarirlo, non è presente qui a Siracusa.
Lo yacht era già stato in città cinque anni addietro, alla vecchia Marina. Questa volta ha “preferito” la banchina 5, accanto alla Capitaneria di Porto. Una scelta obbligata, per la verità. Il pescaggio ridotto della nuova Marina (da 7 a circa 5 metri) non avrebbe infatti permesso l’ormeggio senza correre troppi rischi con appena 20 centimetri di margine.
Per questo l’imbarcazione aveva già deciso di lasciare Siracusa per altro porto siciliano. Anche perchè la vista – da bordo – di due bitte recintate aveva lasciato molte perplessità alla crew in cabina di comando.
Alla fine, grazie anche alla collaborazione della Capitaneria di Porto, si è liberato lo spazio in banchina 5 dove il Rising Sun rimarrà per una settimana.
Per dovere di cronaca è corretto ricordare che il progetto di riqualificazione della Marina, con le relative caratteristiche tecniche, venne definito dalla precedente amministrazione comunale. L’attuale ha impresso un’accelerazione ai lavori, poi completati seguendo quanto era stato definito precedentemente.

foto: Dario Ponzo

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2