CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Norma al teatro greco, il tenore Giuliacci sarà Pollione

Foto 1

Sarà il tenore Piero Giuliacci il Pollione di Norma che per la prima volta, il 4 luglio, approderà al teatro greco di Siracusa per l’allestimeno firmato da Enrico Castiglione. Caratterizzato da una vocalità piena, estesa, vellutata, di solido impasto e penetrante squillo, Giuliacci, nelle ultime due stagioni di Taormina, è stato Canio in Pagliacci e Turiddu in Cavalleria rusticana. E ora, a Siracusa, Giuliacci cercherà di entrare in questo allestimento “con spirito di squadra”, per usare le sue parole. “Con l’obiettivo – precisa – di comunicare al pubblico un’idea di leggerezza e facilità di espressione lirica”. E lo farà “preparando sfumature e abbellimenti ad hoc – aggiunge – per esaltare la scrittura musicale della parte che Bellini costruì sulle qualità del grande Domenico Donzelli”. Entusiasta di questa avventura, Giuliacci sottolinea come Bellini rappresenti l’espressione massima per il cantante che lo esegue. “Ritengo sia consono alla mia vocalità – continua – che si può ben definire di tenore lirico-drammatico”. Ma il tenore è entusiasta anche all’idea di esibirsi sul colle Temenite. “Il coinvolgimento è fortissimo – rivela – anche perché è la prima volta che ho la possibilità di esibirmi in quel Tempio Sacro dell’arte, pur avendo sempre cantato nelle arene. Questo appuntamento per me si ricopre, poi, di una doppia emozione, perché proprio ad Augusta giace una delle mie cari insegnanti di canto, la professoressa Maria Noè Negrelli. Non la potrò mai dimenticare”. Accanto al Pollione di Giuliacci ci sarà Adalgisa sarà Alessandra Damato, mentre José Antonio Garcia interpreterà il ruolo di Oroveso. Sul podio il giovane ma già pluripremiato Jacopo Sipari di Pascasseroli; i costumi sono di Sonia Cammarata, che da anni forma con Enrico Castiglione una coppia teatrale acclamata in tutto il mondo.

Comments are closed.

MCDONALD footer4