MULTICAR

Siracusa. Nuovo codice degli appalti, focus alla Camera di Commercio

foro convegno appalti

La gestione della transizione. E’ il tema centrale del convegno sul “Nuovo Codice degli appalti”, moderato e coordinato da Enzo Rindinella, Presidente di Federlavoro Sicilia in collaborazione con Confcooperative, Federlavoro e Servizi e Confcooperative Sicilia, tenutosi presso la Camera di Commercio. Nel corso della mattinata, aperta dal presidente Gaetano Mancini, si sono susseguiti, tra gli altri, gli interventi di Massimo Stronati Presidente di Federlavoro e Servizi, Giuseppe Cozzi, del tavolo tecnico Riforma Codice Appalti di Federlavoro e Servizi, Pietro Moro di ICN e Francesca Minerva di Consip. Al momento di approfondimento hanno preso parte, tra gli altri, anche l’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Giovanni Pistorio e il vice presidente di Anci Sicilia, Paolo Amenta. “Questo convegno- spiega Rindinella- è stato voluto fortemente sia dalla Federlavoro e Servizi Sicilia sia da Confcooperative, con l’obiettivo di far incontrare il contraente (ente locale) e gli operatori privati (cooperative di servizi, socio assistenziali e socio sanitarie)”.Per il presidente di Confocooperative “è importante in questo momento, più di prima, poter essere, come associazione, un punto di incontro tra l’esigenza che hanno le nostre imprese cooperative aderenti, sul come districarsi nei meandri degli articoli del nuovo codice degli appalti, ma pure per gli enti locali. Giornate come quella organizzata rappresentano un punto di partenza per collaborazioni che siano sane e trasparenti con la pubblica amministrazione”.

Comments are closed.

ACAT3