• Siracusa. Occupata da 15 ex Lsu l'aula consiliare di Palazzo Vermexio. Con loro Vinciullo, Castagnino e Vinci

    Sono entrati alla spicciolata al quarto piano del palazzo di città, per raggiungere l’aula Vittorini dove solitamente si riunisce il Consiglio Comunale. “Scortati” dal deputato regionale Enzo Vinciullo e dai consiglieri Salvo Castagnino e Cetty Vinci, i 15 lavoratori ex Lsu in attesa di stabilizzazione da gennaio 2015 hanno così occupato l’aula consiliare.
    “L’amministrazione comunale, ad oggi, ha disatteso l’impegno di riassorbimento”, lamentano i rappresentanti del gruppo di lavoratori che ricordano la stipula di due accordi sindacali in tal senso. “Non siamo riusciti ad avere un incontro con il sindaco, con l’assessore al personale o altri per sapere come mai stessero facendo passare tutto questo tempo, visto che per la fuoriuscita dei primi sei lavoratori, avvenuta nel luglio 2013, lo stesso impegno assunto dal Comune è stato mantenuto dopo 3 mesi dall’avvenuto licenziamento, con contratti di diritto privato”.
    Dalla Regione sarebbero stati concessi nel 2014 fondi per oltre 7 milioni di euro da utilizzare per la stabilizzazione di tutti gli Lsu rimasti ancora nella pianta organica del Comune, compresi quelli che erano in formazione e non assunti ancora dalla Socosi. “Perché il Comune continua a non volere stabilizzarci?

  • freccia