MULTICAR
REALE
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Pd contro Pd: la Castelluccio attacca Cafeo, Giuca e Crocetta

RAcitiCAstelluccioMarzianoLao

Che ci sia in atto una “guerra” all’interno del Pd siracusano è ormai noto a tutti. Alla voce schermaglie si aggiunge allora il duro comunicato della segretaria provinciale, Carmen Castelluccio. Bersaglio diretto dell’ala cuperliana rappresentata dalla consigkiera comunale di Siracusa è l’ex sindaco di Rosolini, Giovanni Giuca. “Non può essere tesserato con noi”, sentenzia. Poi ne ha anche per Crocetta, per la nomina dell’assessore rosolinese Piergiorgio Gerratana con l’obbiettivo di dare sostegno al candidato renziano Giovanni Cafeo. La Castelluccio denuncia poi alleanze trasversali a Pachino contro Bruno Marziano. “La possibilità di entrare all’ambitissimo scranno del parlamento regionale dalla finestra dopo aver fallito l’ingresso dalla porta delle regolari elezioni del 2012 – scrive Castelluccio – ha fatto scatenare il peggio che la politica politicante poteva mettere in campo . Da qui le alleanze trasversali di quanti a Pachino, dovevano recuperare la sconfitta subita dalla lineare e salutare recente vittoria del sindaco Roberto Bruno, del PD locale e dei tanti cittadini pachinesi che credono al cambiamento e alla buona politica.Con assoluta spregiudicatezza autorevoli candidati del PD hanno chiesto il sostegno degli oppositori sconfitti dal sindaco Bruno , candidato sindaco che si erano ben guardati di sostenere alle amministrative di Pachino. Dinamiche deteriori delle correnti interne al partito”.

(Foto: la Castelluccio è la seconda da sinistra, accanto Bruno Marziano)

 

 

 

Comments are closed.

ITALIA2