CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Poca acqua a Tremmilia? Siam: “Colpa delle piscine riempite e degli abusivi”

piscina

“Un uso irrazionale dell’acqua per l’irrigazione idrica e il riempimento delle piscine,ma anche una moltitudine di prelievi abusivi”. E’ il disarmante quadro emerso dopo le verifiche condotte dalla Siam, la società che gestisce il servizio idrico nel capoluogo e a Solarino. L’obiettivo era fare chiarezza sulle numerose segnalazioni relative a carenza idrica nella zona di Tremmilia. La rete di distribuzione è stata controllata nei giorni scorsi. In molti, secondo quanto spiega Siam, hanno riempito le loro piscine sprecando la risorsa idrica, ma è emerso anche qualche caso in cui gli utenti, che disponevano di contatore per uso irriguo, lo utilizzavano illecitamente per uso potabile. Insomma, secondo la società che gestisce il servizio, la causa della carenza idrica di questi ultimi giorni a Tremmilia sarebbero i “furbetti” del quartiere. Le posizioni ritenute anomale saranno regolarizzate, secondo quanto annunciato dalla società, che garantisce anche l’imminente ripristino del normale flusso idrico. Le irregolarità saranno denunciate “alle autorità competenti”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4