CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Qualità dell’aria, risponde il Libero Consorzio: “Pm 10, nessuna criticità”

centralina_arpa

“Le centraline di rilevamento della qualità dell’aria gestite dal Libero Consorzio sono tutte pienamente funzionanti”. Il Commissario straordinario, Antonino Lutri, risponde così – ed è l’unico – ai dubbi ed alle domande poste da SiracusaOggi.it. “Da settembre è stata ripristinata la funzionalità di quegli impianti, rinnovando il contratto all’impresa Projet Autovation Spa, che si è occupata della manutenzione straordinaria delle centraline fino al 31 ottobre e sta continuando a farlo senza soluzione di continuità grazie ad un ulteriore intervento di proroga”.
Nel frattempo è stato preparato il nuovo Bando europeo e si stanno avviando le procedure che garantiranno il servizio per un anno intero.
Sette centraline nella zona industriale, quattro a Siracusa e un laboratorio mobile costituiscono la rete di rilevamento attualmente in servizio. “Sono tutte perfettamente funzionanti ed efficienti per il rilevamento del pm10, tranne la centralina di via Bixio, spostata su richiesta del Comune a seguito di lavori da effettuare in quella zona”.
Rimangono però i tanti N.D. ed N.P. di diversi inquinanti, in diverse centraline e in diversi giorni di rilevamento.
La centralina di via Bixio, intanto, verrà riposizionata e sarà riattivata entro la fine di gennaio, termine dettato da motivi esclusivamente tecnici.
“Sulla situazione dell’aria, rispetto ad altri siti dove la situazione metereologica è stata diversa, Siracusa non presenta criticità, poichè le piogge hanno provveduto a pulire l’aria e ad abbassare le concentrazioni di inquinanti”, assicura il responsabile del settore, Domenico Morello.

Comments are closed.

MCDONALD footer4