Fosfovit Lo Bello
CITROEN
ITOOTH

Siracusa. Rischio speculazione a Murro di Porco? Ricorso per il faro che dovrebbe diventare hotel

faro-murro-di-porco

Pare una nuova versione dello scontro tradizionale tra “ambientalisti” e “cementificatori” ma con alcune novità sostanziali. Al centro, il faro di Capo Murro di Porco. Con il Progetto Valore dell’Agenzia del Demanio è stato concesso, insieme ad altre dieci strutture simili, per cinquant’anni a privati. A Siracusa ha vinto il progetto firmato da Sebastian Cortese un giovane imprenditore under 30. Ha proposto un modello di business articolato su vari fronti: ristorazione, marketing, congressi, eventi e 14 posti letto tra suite e boutique apartment.
Ma adesso irrompe sulla scena l’annunciato ricorso al Tar del Lazio da parte dell’imprenditore terzo classificato, Fabio Portella, ex avvocato con tre lauree ma diver e ambientalista per passione.
Il progetto di Cortese non potrebbe essere realizzato, secondo Portella, perchè non terrebbe conto dei vincoli esistenti sulla zona ed un parametro in particolare (l’aumento di valore al termine dei cinquant’anni di concessione) ne risulterebbe falsato. Motivo per cui entro fine novembre verrà chiesta la sospensiva dell’aggiudicazione prima che i giudici amministrativi si pronuncino sull’aggiudicazione.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store