CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Sanità da migliorare, vertice all’Asp con i deputati regionali e il sindacato

incontro4

Le nuove esigenze della sanità pubblica locale, anche in termini di dotazione organica. Sono state al centro di un incontro tra i direttori generale, sanitario e amministrativo dell’Asp, Salvatore Brugaletta, Anselmo Madeddu e Giuseppe Di Bella e  i rappresentanti della deputazione regionale., insieme alle organizzazioni sindacali. Un confronto richiesto a gran voce da Cgil, anche attraverso dei sit-in organizzati nelle scorse settimane, Cisl, Fials, Ugl  e dalle maggiori organizzazioni sindacali del settore. Secondo i dati emersi, ni provincia, il rapporto tra operatori della sanità e numero di abitanti è pari a uno ogni 127 cittadini, contro una media regionale di un operatore ogni 11 abitanti e una media nazionale di uno a 90. Secondo quanto spiegato da Madeddu, applicando gli standard minimi previsti dalla Regione al fine di far funzionare bene l’esistente e di prevedere i quattro nuovi servizi di Radioterapia all’ospedale Umberto I di Siracusa, Oncoematologia all’ospedale di Augusta e le Rianimazioni a Lentini e ad Avola, servirebbero circa 390 posti in più rispetto all’attuale dotazione organica, che corrisponderebbero ad un impegno aggiuntivo di circa 20 milioni di euro in più rispetto all’attuale tetto finanziario. Disponibilità da parte dei deputati regionali Bruno Marziano e Marika Cirone Di Marco a promuovere una politica di progressivo riequilibrio dei singoli tetti di spesa assegnati alle province siciliane, permettendo all’Asp locale di migliorare il livello delle prestazioni e la qualità dei servii. Da Stefano Zito del Movimento 5 Stelle è anche partita la proposta di una mobilità di operatori sanitari dalle province in cui dovessero risultare degli esuberi. Vinciullo ha parlato di 23 milioni di uero in più rispetto a quelli assegnati . Tutti i deputati presenti (non c’erano Giambattista Coltraro, Pippo Gennuso e Pippo Sorbello “per precedenti impegni istituzionali”) hanno garantito l’intenzione di promuovere a breve un incontro con il nuovo assessore regionale, Baldo Gucciardi e una delegazione di sindacalisti.

Comments are closed.

MCDONALD footer4