• Siracusa. Una strada non democratica: "Da una parte perfetta, dall'altra di serie B"

    Una strada comunale con due volti differenti: da una parte curata , dall’altra sterpaglie, rifiuti ed un blocco di cemento in mezzo per separare i due lati. Un paradosso, segnalato dal vice presidente del quartiere Tiche, Santi Denaro. La strada dello scandalo si chiama via Alfonso Failla, traversa di piazza Cosenza, alla Pizzuta. “I cittadini devono sapere quale assurda storia ci sia dietro- spiega il consigliere di circoscrizione- La parte “di serie B” della via è stata realizzata circa 15 anni prima dell’altro lato, in cui di recente sono sorte cooperative e belle villette, che godono di strada asfaltata, illuminazione pubblica, marciapiedi e perfino delle strisce pedonali”. Chi abita lungo il lato sinistro, invece, secondo il racconto del vice presidente del quartiere, “per entrare in casa ha dovuto pagare personalmente l’asfalto di metà corsia per arrivare al cancello automatico”.

  • freccia