• Siracusa. Vigili urbani, affondo della Uil: "Gestione autoreferenziale, disservizi e personale sfiduciato"

    “Disservizi, tanti,  lamentati dai cittadini, che non sono altro che il risultato di una visione distorta di compiti e servizi della polizia municipale, messa in atto da un anno da “vertici e “verticiuzzi vari”. La segretaria della Fp Uil, Gesualda Altamore punta così l’indice contro l’amministrazione comunale e, nello specifico, contro la gestione dei vigili urbani. Il sindacato parta di “una concezione autoreferenziale dei servizi, dove viene regolarmente dimenticato il prodotto finale, che è il servizio da rendere alla città”. Parole dure, a cui Altamore aggiunge un commento altrettanto chiaro. “Il risultato- dice- è sotto gli occhi di tutti ed è un imbarazzante “abbandono” delle attività primarie di polizia locale, fra tutti viabilità e controllo del territorio”. La Uil parla di organico ridotto e risorse scarse, ma ritiene che “queste vadano ottimizzate, non sprecate nei mille rivoli di pseudo-riorganizzazioni, regolarmente fallimentari”. Una gestione che avrebbe come risultato, secondo Altamore, “un personale operativo stanco e sfiduciato, mentre mai come oggi la città manca dei servizi di polizia locale che meriterebbe”.

  • freccia