CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Vinciullo: “Si eviti l’esodo di centinaia di docenti, facendo le nomine prima dell’11”

scuola-studenti-classe

“Fra oggi e domani, in tutti i provveditorati della Sicilia, si concluderanno le operazioni di nomina su tutte le cattedre disponibili, sia intere sia a orario, di tutti i docenti precari siciliani inseriti utilmente in graduatoria”. Lo comunica il deputato regionale Vincenzo Vinciullo, già coordinatore nazionale dei docenti precari, che spiega: “Di conseguenza, questi, anche se nominati di ruolo fuori regione, resteranno in Sicilia.
Tuttavia, migliaia di docenti, e di questi alcune centinaia della provincia di Siracusa, rischiano lo stesso di lasciare la Sicilia e le loro famiglie, se i dirigenti scolastici, entro le ore 24 di giorno 11, non procederanno a nominare i docenti precari nei cosiddetti spezzoni che sono di loro competenza”. Per questo è importante che i dirigenti scolastici si impegnino per evitare che tanti docenti lascino, oltre alla propria terra, anche la famiglia, i figli, i genitori anziani. Come spiega infatti Vinciullo, per evitare che ciò accada “basta avere un incarico fino al 30 giugno 2016″.

Comments are closed.

MCDONALD footer4