• Siracusa. Sparatoria per una precedenza non rispettata: confessa un 24enne

    Una precedenza non rispettata. Qualche parola di troppo. Il sangue che va alla testa. Sarebbe andata più o meno così questa mattina nella zona di via Madre Teresa di Calcutta, che ospita la fiera del mercoledì. Quando le parole non sono più sembrate sufficienti, Christian Spicuglia, siracusano di 24 anni ha estratto una pistola e ha sparato alcuni colpi alle gambe dell’automobilista con cui stava discutendo. La vittima è un 39enne, raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco alla gamba destra. L’uomo gambizzato non è in pericolo di vita. Immediate, subito dopo l’episodio, le indagini di polziia giudiziaria, coordinate dalla Procura della Repubblica. In poche ore gli investigatori hanno individuato in Spicuglia l’autore dell’intimidazione. Il giovane ha confessato. La sua intenzione sarebbe stata quella di spaventare il suo antagonista, non di ucciderlo. Dovrà comunque rispondere di tentato omicidio. Nella sua abitazione, sottoposta a perquisizione,  è stata rinvenuta la pistola utilizzata per sparare. Il giovane è stato accompagnato nel carcere di Cavadonna.

  • freccia