• Treni e collegamenti, luci ed ombre per la stazione di Siracusa. Ed i sindacati tirano le orecchie alla politica regionale

    La stazione ferroviaria di Siracusa tra luci e ombre. Non sono un mistero i tagli operati negli ultimi anni a danno di un settore – quello del trasporto su rotaia, che non riesce a decollare. Per tutta una serie di concause tra cui, quella meno attenzionata da Trenitalia, la qualità del servizio.
    La buona notizia è la riapertura della tratta Siracusa-Catania dopo i lavori per la velocizzazione. Ma restano intatti tutti gli altri paradossi. Dai lunghissimi tempi di percorrenza per raggiungere l’altro lato della Sicilia all’assenza di un treno che raggiunga l’aeroporto di Catania, nonostante siano pronti progetti e soldi.
    Cgil, Cisl e Uil rilanciano sul tema. Accendono i riflettori sul caso, insieme ai segretari regionali del settore Trasporti, oggi a Siracusa. E tirano le orecchie ad una politica

    image_pdfimage_print
  • freccia