MULTICAR

Segnalazioni. Un pisano frequentatore abituale di Siracusa: “Rara bellezza, ma alcuni luoghi degradati”

foto-degrado-siracusa-016

Armando è uno dei tanti turisti che in questi giorni visitano Siracusa. Per la verità, il pisano Armando ha questa abitudine “da almeno trent’anni”. Parla di “una città splendida e ricca di storia e di rara bellezza”. Sin qui tutto bene. Ma poi con garbo segnala in una lunga mail inviata  a SiracusaOggi.it  “lo scandaloso e inaccettabile stato di degrado in cui si trovano alcune zone di Siracusa”. E cita via Domenico Ruggeri, via Vanvitelli, via Calì, via Decio Furnò, via Giacomo Serpotta. Una conoscenza di luoghi non esattamente turistici che forse ne svela le origini siracusane. Sia come sia, ai suoi occhi “é stato superato ampiamente il limite di vivibilità”. Per questo chiede “una risposta tempestiva al Comune di Siracusa” e allega ben 67 foto per illustrare meglio quello che i suoi occhi hanno visto.

 

 

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store