MULTICAR2

Una residenza per condannati con patologie psichiatriche a Siracusa, “si” della Regione

rems

Siracusa puòa vere una Rems, residenza per l’esecuzione della misura di sicurezza sanitaria. Si tratta in pratica di strutture gestite dalla direzione Salute Mentale dell’Asp, che ospitano persone soggette a condanna giudiziaria che hanno patologie di natura psichiatrica. La richiesta, su cui l’assessore alla Sanità, Baldo Gucciardi, ha espresso parere favorevole, è partita dall’assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Bruno Marziano.  Una struttura che fu definita da una legge del 2012 e che risolve le problematiche derivanti dalla decisione di chiudere gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (in Sicilia a Barcellona Pozzo di Gotto)Le REMS, sono orientate alla cura e riabilitazione dei rei con problemi psicopatologici. Oltre alla struttura di Naso ( 20 posti letto ), esistono in Sicilia 2 altre strutture: Caltagirone S. Pietro ( 20 ) e una seconda struttura ( 10 uomini più 10 donne ), in atto non operativa ma in procinto di partire.
Le strutture sono definite da una programmazione regionale che prevede 4 REMS per un totale di 80 posti. Caltanissetta , territorio individuato, non ha attivato la struttura .“ Inizialmente – dice l’assessore Bruno Marziano – si era ritenuto che 60-80 posti letto fossero sufficienti per svuotare l’OPG di Barcellona P.G.. Ma i residenti in quella struttura erano molti di più e ogni ASP ha immesso molti utenti in iter riabilitativi dedicati anche con fondi regionali , riuscendo ad inserirli in percorsi terapeutici tipo le Comunità Terapeutiche Assistite (CTA) o Case famiglie, Comunità alloggio e borse lavoro. “L’ASP di Siracusa – dice ancora Marziano – si era , in un incontro, resa disponibile a gestire una REMS da 20 posti. E per istituire la struttura riceverà i fondi necessari”.
La carenza di posti in REMS in Sicilia ha costretto la Magistratura ad emettere provvedimenti di restrizione della libertà e ordinanze di custodia nelle CTA tradizionali causando non pochi problemi a queste strutture ( pubbliche e convenzionate ) per la commistione di soggetti psichiatrici abituali e rei con problematiche psichiche, spesso con comportamenti difformi rispetto alle regole di una CTA. La REMS a Siracusa colmerebbe il vuoto degli 80 posti letto previsti in Sicilia.

Comments are closed.

bogart 4