MULTICAR2

“Via libera” al recupero dei beni storico-artistici della zona montana

chiesa san sebastiano palazzolo

Circa 142.000 euro per i beni storico-artistici della comunità montana della provincia. Li ha stanziati l’assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’identità siciliana.
In particolare, verranno recuperati e valorizzati un dipinto raffigurante la Madonna delle Grazie con Bambino Gesù e uno raffigurante una scena con Apostoli a Buccheri, il recupero del dipinto su tela raffigurante San Francesco di Paola nella Chiesa di San Sebastiano e l’antiporta dipinto della Chiesa Madre San Pietro in Vincoli, entrambe di Cassaro. Verranno inoltre finanziate il fercolo ligneo dell’urna contenente le reliquie di San Sebastiano nella Chiesa di San Sebastiano a Palazzolo, nonché il fercolo ligneo dell’Addolorata nella Chiesa di S. Antonio, sempre di Palazzolo.
Una scelta importante e strategica, ha continuato l’On. Vinciullo, quella dell’Assessorato, che intende valorizzare opere e beni appartenenti alla Comunità Montana della provincia di Siracusa, che meritano tanta attenzione proprio per il valore del bene in sé e anche per le condizioni, oggettivamente non buone, in cui si trovano.
Un’ulteriore risposta concreta e positiva per il territorio, ha concluso Vinciullo, che esalta, comunque, l’originalità e il valore dei beni storico-artistici degli iblei, non per nulla, già tanti secoli fa, cantati da Virgilio.

Comments are closed.

bogart 4