• 24 anni fa San Giovanni Paolo II al Santuario, Indulgenza Plenaria e celebrazioni

    Il prossimo 6 novembre, ricorre il 24esimo anniversario dalla Dedicazione del Santuario della Madonna delle Lacrime consacrato da San Giovanni Paolo II, che durante l’omelia indicò la vocazione universale del Santuario di Siracusa: “Santuario Madonna delle Lacrime, tu sei sorto per ricordare alla Chiesa il pianto della Madre […]. Qui tra queste mura accoglienti, vengano quanti sono oppressi dalla consapevolezza del peccato e qui sperimentino la ricchezza della misericordia di Dio e del suo perdono! Qui li guidino le lacrime della Madre […] sono lacrime di
    dolore […] sono lacrime di preghiera […] sono lacrime di speranza”. Nel mese dedicato ai Santi, nel pomeriggio del 6 novembre alle ore 16,00, saranno portate in Santuario le spoglie mortali della Santa carmelitana Elisabetta della Trinità, con il seguente programma:
    Ore 16.00 Arrivo
    Ore 16.15 Momento di preghiera con i testi della Santa
    Ore 17.30 Rosario meditato con i suoi testi
    Ore 18.00 Vespri
    Ore 18.30 Messa presieduta dal nostro Arcivescovo
    Ore 19.00 Partenza
    Il 6 novembre è possibile ottenere i benefici dell’Indulgenza Plenaria recandosi in
    Santuario e adempiendo le seguenti condizioni: Confessione, Comunione, Recita
    del Credo, Preghiera secondo le intenzioni del Papa.

    1 Aurelio Roberto Russo, rettore del Santuario, iscritto all’ODG – Tessera n° 133907

    728x90_jeepr_4xe
    freccia