• Siracusa. Festa delle Forze Armate a 100 anni dalla fine della guerra

    Celebrata questa mattina la Festa delle Forze Armate.Cerimonia tradizionale nel piazzale del Pantheon e poi  all’Hangar del’Aeronautica, alla presenza delle autorità militari e civili. Il prefetto, Giuseppe Castaldo, ha voluto dedicare il suo discorso ai cento anni che ricorrono dalla fine della Grande Guerra. Numerosi i cittadini e gli studenti presenti, a cui ha voluto rivolgersi in maniera particolare. “Pur nel dolore e nei lutti ha detto il rappresentante dell’ufficio territoriale di governo- che  quella guerra portò , crebbe in quegli anni un sentimento comune, una condivisione di obiettivi e intenti che plasmò l’unità del Paese”

    “Quest’anno – ha detto il sindaco, Francesco Italia, leggendo il suo messaggio – la celebrazione dell’Unità d’Italia e delle Forze armate non può essere dedicata che ad uno dei passaggi fondamentali della storia nazionale e cioè la battaglia di Vittorio Veneto che 100 anni fa consentì all’Italia di uscire vittoriosa dalla Prima guerra mondiale.Fu un giorno glorioso, comunque la si pensi, che merita di essere ricordato al di là di ogni retorica perché rappresentò l’affermazione di quel sentimento nazionale che fino ad allora, nonostante l’epopea risorgimentale, non era del tutto avvertito dagli italiani. Quel 4 novembre del 1918 si compiva l’Unità tanto attesa ed agognata”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia