• "Un calcio alla Sclerosi Multipla": vince la Syrako, vince la solidarietà

    La Syrako Rugby ha vinto la prima edizione del torneo  “Un calcio alla sclerosi multipla”, organizzato dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. In finale battuta per 4-2 la Kst Siracusa. Ma in questi casi a vincere sono tutti i protagonisti impegnati nel fine settimana al palazzetto dello sport di Siracusa.
    Durante il torneo raccolti fondi dai volontari dell’Aism.  Tutte le squadre si sono autotassate dando così un loro contributo alla sezione che si occupa quotidianamente dei servizi di assistenza alla persona: dal trasporto assistito al disbrigo pratiche, dall’assistenza
    psicologica a quella legale.
    A scendere in campo sono stati gli atleti del Circolo Canottieri Ortigia, del Circolo Canottieri Sette Scogli, della Kst  Siracusa di canoa polo, della Syrako rugby, dell’Aretusa Basket e le splendide ragazze della squadra Le Formiche. Hanno partecipato anche i giornalisti con la formazione dell’Ussi (Unione stampa sportiva italiana) e a chiudere la squadra dell’Aism, composta da volontari  e da giovani con la sclerosi multipla.
    A premiare le formazioni finaliste è stata l’assessore allo sport, Maria Grazia Cavarra, alla presenza del vicesindaco Francesco Italia.
    Si lavora già alla seconda edizione del torneo, da tenersi a dicembre. “Siamo veramente molto contenti – ha detto il presidente Aism Siracusa, Paolo Battaglia –  perchè da oggi l’associazione ha tanti amici in più: siamo orgogliosi di tutti questi atleti che  nelle diverse discipline ci rappresentano in Italia con grandi successi. Un grazie a loro che  hanno accettato la sfida che noi portiamo avanti da tempo: liberare il mondo dalla sclerosi multipla. La ricerca continua a fare progressi ma nel frattempo noi ci impegniamo perchè la  vita di tante persone con sclerosi multipla sia migliore”.

    728x90
    freccia