• Ad Avola il primo nido di tartaruga marina della stagione, intervento del Wwf

    Il primo nido di tartaruga marina della stagione è siracusano. Un operatore ecologico in servizio sulla spiaggia di contrada Gallina, ad Avola, ha notato le inconfondibili tracce dell’escursione di una tartaruga marina e ha contattato Oleana Prato, volontaria WWF del Progetto tartarughe e operatrice per la Sicilia del Life Euroturtles.
    Sono state così rinvenute le prime uova della stagione. Il sito è stato subito messo in sicurezza. Sul posto anche il sindaco di Avola, Luca Cannata. Il suo comune sta per diventare il secondo siciliano (dopo Noto) “Amico delle tartarughe”, attraverso una apposita delibera in fase di approvazione. Quel provvedimento ottimizza la tutela delle spiagge idonee alla nidificazione anche attraverso apposita cartellonistica.
    Tra sessanta giorni circa, le uova inizieranno a schiudersi.

    freccia