• Omicidio a Floridia, 45enne ucciso da un colpo di arma da fuoco

    Sarebbe stato ucciso con un colpo di arma da fuoco alla testa  Nicola La Porta, 45 anni, il cui corpo senza vita è stato rinvenuto nel primo pomeriggio di oggi nella zona del cimitero di Floridia (foto) . L’allarme è scattato a seguito della segnalazione di un passante che avrebbe notato il cadavere quasi interamente nascosto dalla fitta vegetazione e dai rifiuti. Sul posto i Carabinieri della Tenenza di Floridia e del comando provinciale di Siracusa.
    L’ipotesi che La Porta possa essere stato ucciso da un colpo di arma da fuoco, che lo avrebbe raggiunto al cranio, è emersa a seguito dell’ispezione cadaverica eseguita dal medico legale, Francesco Coco. Il Pubblico Ministero, Tommaso Pagano ha disposto il trasferimento del cadavere presso l’obitorio dell’ospedale Umberto I di Siracusa, dove è stato trasportato alle 19,30 in attesa di essere sottoposto, domani, ad autopsia. Secondo indiscrezioni, da qualche giorno l’uomo si era allontanato da casa senza più dare notizie di sé. La Porta, pregiudicato floridiano, era stato fermato dai carabinieri lo scorso gennaio, insieme ad altri complici, per il tentato furto all’interno del residence “La Bussola” di Fontane Bianche (leggi qui) e poi subito scarcerato.
     

    728x90
    freccia