• "Aiutatemi a riabbracciare i miei bimbi" e si mobilitano le associazioni siracusane

    L’hanno già ribattezzata “bancarella solidale”. Farà la sua comparsa domenica alle 10 in piazza Santa Lucia su iniziativa delle associazioni Astrea, Gruppo mamme a Siracusa, Articolo 1, Cuore di Mamma G.R.E.S.S. Grazie. Lo scopo è umanitario: aiutare due bambini dell’Eritrea a ricongiungersi con la loro mamma che vive a Siracusa.
    Si tratta di una donna vittima di violenze, che le hanno causato danni permanenti, come dimostrano le perizie mediche realizzate in Italia. La donna ha un desiderio: quello di ritrovare e riabbracciare i suoi piccoli.
    Le associazioni si sono messe in moto per aiutarla. Non solo raccolta di denaro ma donazioni di ogni tipo. E domenica al mercato di piazza Santa Lucia allestiranno la “bancarella solidale” per vendere gadget, animare una pesca di beneficenza e proporre animazione per bambini.

    freccia