• Armistizio di Cassibile, cerimonia in ricordo dei caduti: “momento educativo e formativo”

    Anche quest’anno, cerimonia a Cassibile per ricordare i Caduti di Guerra, in occasione dell’anniversario della firma dell’armistizio che pose fine al secondo conflitto mondiale. Nel pomeriggio di ieri, appuntamento in piazza della Parrocchia. Presente anche una delegazione della Marina USA della Nas Sigonella, composta da sottufficiali appartenenti al gruppo volo antisommergibile VP-47 e all’Ospedale Navale.
    L’Armistizio di Cassibile segnò la resa incondizionata dell’Italia alle potenze alleate e venne firmato proprio nella frazione siracusana il 3 settembre del 1943. Un evento storico che cambiò le sorti della Seconda Guerra Mondiale.
    Ad organizzare l’appuntamento è l’associazione Kakiparis di Cassibile, in collaborazione con l’associazione culturale Lamba Doria di Siracusa. Hanno partecipato anche la deputata regionale Rossana Cannata, l’assessore comunale Fabio Granata, il comandante della caserma dei carabinieri maresciallo Rossitto l’associazione nazionale Carabinieri di Siracusa ed alcuni veterani.
    Deposta una corona di fiori accanto al monumento recentemente restaurato volontariamente dall’artigiano Davide Barone.
    “La finalità delle manifestazioni sono educative e formative per le nuove generazioni in quanto promuovono il ricordo di un periodo storico molto complesso e drammatico per il genere umano. Riflettere sul passato per poter progettare un futuro migliore”, il senso della manifestazione come illustrato dall’associazione Kakiparis.

    freccia