• Augusta. Anche un cadavere tra i 536 migranti soccorsi e arrivati con la petroliera Al Salmi

    La petroliera kuwaitiana Al Salmi è arrivata nel pomeriggio di oggi al porto di Augusta. A bordo c’e’ anche il cadavere di un immigrato, morto durante la traversata oltre 535 profughi siriani e somali. I migranti sono stati soccorsi nel Mediterraneo. L’intervento della motonave, diretta al porto di Milazzo, è stato richiesto su segnalazione dalla capitaneria di porto di Augusta. La petroliera è riuscita a raggiungere il barcone in difficoltà e a salvare tutti i passeggeri,  facendoli salire a bordo. Poi la scoperta di un cadavere a bordo.
    (foto: la petroliera Al Salmi)

    728x90
    freccia