• Augusta. Don Palmiro Prisutto diventa un caso. La Curia lo rimuove?

    Un nuovo caso scuote la silente diocesi di Siracusa. E ruota attorno alle dimissioni che sarebbero state richieste a don Palmiro Prisutto. Lui e’ il sacerdote di Augusta che da sempre si batte per tenere alta l’attenzione sul problema dell’inquinamento industriale e le sue conseguenze.
    Non sono chiari i motivi dell’eventuale rimozione e trasferimento dell’arciprete. Un provvedimento che sorprende molti, non solo ad Augusta.
    Su Facebook è subito nato un gruppo a sostegno del prelato. In poche ore, migliaia le adesioni. Organizzato anche un flash mob in piazza Duomo a sostegno di don Prisutto.
    Non convincono le voci che parlano di dissapori con le confraternite locali interne alla Chiesa Madre. E gia si parla di un sit in sotto la sede dell’arcivescovado a Siracusa.

    freccia